Manomissione delle protezioni

Pena inflitta al rappresentante legale dell'impresa in mesi cinque e giorni dieci di reclusione colpevole del reato di cui all'art. 589 cod. pen. per non essersi accertato che la macchina era stata modificata con l'apertura di una via d'accesso agli organi in movimento, in origine protetti da una barriera, e tale apertura non era stata munita di un dispositivo che impedisse l'avvio della macchina in caso di accesso del lavoratore.